VITERBO – Grave incidente, intorno alle 17 di lunedì, sulla strada statale 675 “Umbro-Laziale”, dove il colonnello dell’Aves Giuseppe Faraglia (foto) è deceduto dopo aver perso il controllo della sua macchina a seguito di un malore. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale del 118. Vani i disperati tentativi di salvargli la vita. L’uomo è deceduto due ore più tardi. A seguito del tragico evento è stato istituito un restringimento della carreggiata al km 63,000, in direzione Sud, nei pressi di Viterbo. La redazione di OnTuscia esprime vicinanza a suo figlio Emanuele, collega giornalista, e all’intera famiglia, a cui rivolgiamo le più sentite condoglianze.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email