I Carabinieri della Stazione di Ischia di Castro unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo, hanno effettuato controlli mirati di iniziativa sui percettori del reddito di cittadinanza a Ischia di Castro.

Al termine delle verifiche è risultato che 4 persone attestando falsamente la propria residenza, la composizione del nucleo familiare ed omettendo di comunicare entrate di reddito da lavoro, hanno percepito in modo illecito ben 16.000 euro di reddito di cittadinanza.

Articolo precedentePolizia Viterbo: Allontanato dalla casa un cittadino 46enne responsabile di maltrattamenti contro familiari e violenza sessuale
Articolo successivoAcquapendente, interruzione idrica nelle vicinanze del ponte su Strada Onanese-Cassia