PROVINCIA – La Croce Rossa Italiana di Bagnoregio e Lubriano ha raggiunto il suo obiettivo: acquisterà un Fiat Doblò per il trasporto di disabili e di persone che non possono essere trasportate con mezzi comuni. Lo scopo è stato raggiunto anche grazie al contributo concreto della Banca di Viterbo che ci è stato comunicato dal Direttore Generale della Banca dott. Massimo Caporossi. La Banca di Viterbo si è sempre dimostrata vicina alle esigenze della nostra associazione di Croce Rossa Italiana, già qualche anno fa contribuì all’acquisto dell’Autoambulanza che ancora oggi serve egregiamente tutto il comprensorio dei comuni di Bagnoregio e Lubriano.

 

Esattamente un anno fa, il Comitato Locale di Croce Rossa Italiana lanciò l’iniziativa di acquistare un mezzo adeguato al trasporto di persone non autosufficienti, ed oggi a distanza di un anno possiamo firmare il contratto d’acquisto del mezzo, una grande soddisfazione per un’associazione che si regge esclusivamente sul volontariato e senza alcun sostegno economico se non quello della popolazione. Insieme alla Banca di Viterbo si ringraziano i comuni di Bagnoregio e Lubriano, la Fondazione Carivit e altre associazioni locali che hanno partecipato attivamente alla raccolta fondi. Un grazie di cuore a tutti. Ieri pomeriggio presso l’Auditorium di Bagnoregio V. Taborra, si sono esibiti alcuni artisti locali per reperire i fondi necessari all’acquisto della macchina e durante la manifestazione il Sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti, ha annunciato che avrebbe deliberato la somma mancante per l’acquisto del Doblò. A lui sono seguiti alcuni cittadini come Giuseppe Landi, Siro Modanesi per conto dell’associazione carabinieri della Teverina, ed il Parroco di Bagnoregio padre Antonio Vari. Un grazie di cuore a tutti.

 

Stefano Bizzarri
Presidente Cri Bagnoregio e Lubriano

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email