MONTALTO DI CASTRO – Il gruppo comunale di Protezione civile di Montalto di Castro al lavoro dalle prime ore di questa mattina per rimuovere alberi e pali caduti dall’ondata di maltempo che ha interessato la zona costiera. Il dispositivo di emergenza comunale è stato attivato già all’alba, quando sul litorale il forte vento ha causato danni un po’ ovunque.

 

Quattro squadre di volontari, ancora in servizio sul territorio, in stretta collaborazione con l’ufficio di polizia locale, le forze dell’ordine, la sala operativa regionale e i Vigili del fuoco, sono intervenute per mettere in sicurezza strade interrotte e strutture danneggiate dal maltempo. Più di venti gli interventi per rimuovere piante abbattute, pali dell’energia elettrica caduti e materiale ingombrante sulle strade rurali e del centro abitato. A Montalto Marina è stata impegnata una squadra che ha messo in sicurezza le aree più colpite dal forte vento.

 

«Il nostro impegno – afferma il vice sindaco Luca Benni – è quello di migliorare sempre più il sistema di Protezione civile comunale, ormai una realtà sul nostro territorio. Grazie alla collaborazione tra volontari e istituzioni, il gruppo è sempre più attivo per offrire un servizio tempestivo a favore dei cittadini. Ringrazio il Prefetto Scolamiero, il dipartimento di Protezione civile regionale, le forze dell’ordine, la Polizia locale, i volontari e i Vigili del fuoco per l’impegno che stanno dimostrando. L’attività di pronto intervento comunale funziona sempre meglio – conclude Benni – e questo grazie alla volontà di un gruppo di persone che intendono collaborare per migliorare il nostro territorio».

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email