shaboo

NEPI – I carabinieri della compagnia di Civita Castellana, al termine di mirate indagini, hanno raccolto numerosi elementi indiziari, che hanno portato all’emissione da parte del tribunale di Viterbo, di una misura cautelare in carcere, nei confronti di un cittadino italiano, residente ad Aprilia, trentacinquenne, poiché, nonostante si trovasse in Aprilia in regime di arresti domiciliari, si rendeva responsabile, in più occasioni, di minacce e atti persecutori nei confronti di una cittadina italiana trentenne di Nepi.

Commenta con il tuo account Facebook