I Carabinieri della Stazione di Civita Castellana, sono intervenuti all’uscita di una scuola dove un gruppo di minori si era riunito nel parco denominato “Boschetto” a Civita Castellana, e stava consumando diverse birre le cui bottiglie erano state, poi, abbandonate sul prato destinato ai giochi dei bambini, o prese a calci e ridotte in frammenti sull’erba.

Allertati da alcuni passanti, dunque, i Carabinieri della Stazione sono prontamente intervenuti, identificando 8 ragazzi minori, di età compresa tra i 14 e i 16 anni, residenti tra Civita, Fabrica di Roma e Rignano Flaminio, ed hanno provveduto a contattare i genitori ed a contravvenzionarli ai sensi del Testo Unico Ambientale, per il quale è prevista una sanzione pecuniaria dell’ammontare di 50 € cadauno per avere i loro figli abbandonato rifiuti di piccole dimensioni, peraltro in un parco e essendo frammenti di vetro creando un rischio per i fruitori più piccoli.