CANINO – Brillante operazione dei Carabinieri della Stazione di Canino nella lotta al traffico ed al consumo di sostanze stupefacenti. I Carabinieri erano da tempo sulle tracce di due giovani, entrambi 17nni, del luogo che avevano atteggiamenti strani e movimenti non consueti. Per tale motivo i militari ieri hanno deciso, dopo l’ennesima verifica, di intervenire con una perquisizione personale e domiciliare nei confronti dei due. Grande è stata la sorpresa quando sono stati rinvenute ben 55 dosi di MDMA, circa 5 grammi di Cocaina e circa 20 grammi di Hashish.

 

Alla luce di ciò gli investigatori hanno dichiarato i due ragazzi in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo le formalità di rito i due sono stati tradotti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria Minorile, presso il centro di prima accoglienza di Roma. La sostanza stupefacente sarà ora sottoposta ad accertamenti tecnici per verificarne il principio attivo e successivamente, su autorizzazione della magistratura, distrutta.

Commenta con il tuo account Facebook