Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – L’associazione AS.VO.M.-Protezione Civile di Montefiascone, in questi giorni, in concomitanza con le attuazioni strutturali provenienti dal suo statuto, sta vivendo un periodo di profondo rinnovamento. L’assemblea generale dei soci si è tenuta nei giorni scorsi presso la sede logistica operativa dei container, durante la quale è stato eletto in nuovo staff direttivo ed il Collegio per la revisione dei conti, mentre, la seconda riunione, per la definizione delle cariche, all’interno del Consiglio d’Amministrazione, è stata celebrata appena ieri.

 

Al primo punto dell’ordine del giorno dell’Assemblea generale vi era l’approvazione del bilancio duemilaquattordici; dopo che il presidente uscente, Pietro Brigliozzi, lo aveva esposto nelle sue parti complessive ed avendone poi illustrato le entità delle singole voci e commentato i movimenti di denaro sia in entrata che in uscita, sottolineando l’oculatezza dell’economo Benedetti, è stata messo a votazione ed è stato approvato con l’unanimità dei votanti.

 

Passati al secondo punto all’ordine del giorno; elezione dei soggetti del nuovo Consiglio d’Amministrazione e del collegio dei revisori dei conti. Sono stati eletti, quali soggetti del nuovo direttivo, i signori: Tonino Fiani, Fabrizio Benedetti, Pietro Brigliozzi, Mauro Pigliavento, Michele Mari, Luca Terzoli, Andrea Denittis, Claudio Fersini, Marcello Mencio, Marino Meschieri, Alessio Tontoni. Diversi i giovani che, prima sono entrati in associazione, poi sono stati eletti a ricoprire carichi di rilievo; questo fa ben sperare per la vitalità ed il rinnovamento dell’associazione stessa; per il collegio revisori dei conti sono stati eletti: Cesare Belella, Claudia Cimpicotto, Giuseppina Savelli; la presidenza del collegio è andata alla signora Claudia Ciampicotto.Tutti sono stati votati all’unanimità dall’Assemblea e tutti hanno accettato l’incarico.

 

Il presidente uscente, Fiani, ha preso la parola a conclusione dell’Assemblea sottolineando alcuni aspetti della vita sia amministrativa che operativa dell’Associazione. Una particolare attenzione l’ha posta sui volontari, sul loro comportamento di essere sia in Associazione sia nel lavoro svolto nei vari settori; focalizzando la legalità, la serietà e la professionalità con le quali sono tenuti ad agire, sia per offrire un miglior servizio ai cittadini, sia nell’interesse di tutela personale di ciascuno, senza escludere la migliore immagine dell’Associazione stessa che deve essere data a tutti i cittadini. Si deve tener conto, ha concluso il Fiani, che, pur essendo noi nella realtà di essere volontari, siamo comunque chiamati ad osservare le direttive che vengono sia dalla leggi dello Stato che dalla Regione Lazio della quale si fa parte.

 

Nella prima riunione del nuovo CDA che si è tenuta ieri, come era stato stabilito nell’assemblea generale, sono state distribuiti gli incarichi secondo quanto previsto dallo statuto. Il sig. Tonino Fiani è stato riconfermato nella figura del Presidente, come pure, Fabrizio Benedetti, in quella di cassiere-economo, Michele Mari è stato nominato vice presidente; al giovane Luca Terzoli è stato dato l’incarico di Segretario generale, mentre al settore stampa è stato chiamato Pietro Brigliozzi, il settore ordine pubblico è stato mantenuto da Mauro Pigliavento, anche Alessio Tontoni è stato riconfermato nel settore antincendio, nel settore manutenzione mezzi è stato riconfermato Claudio Fersini, altri incarichi verranno dati in un prossimo incontro. .

 

Si è poi passati al secondo punto dell’ordine del giorno durante il quale si è discusso del comportamento dei volontari; qui il presidente Fiani, ha riconfermato quanto detto a conclusione dell’Assemblea generale. Si è poi parlato del reclutamento dei nuovi volontari e del recupero di altri ancora nell’incertezza. Un AS.VO.M. che esce da questa fase in modo molto positivo, con problematiche nuove, interessi nuovi, prospettive più aperte verso quegli orizzonti di efficienza, serietà e professionalità nella legalità che sono le quattro colonne portanti dell’Associazione.

 

DSC_2107

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email