MONTEFIASCONE – Dopo diversi anni, di assenteismo tecnico, finalmente, nella giornata di oggi, sette Luglio, l’Amministrazione Comunale, con il supporto logistico-operativo di una ditta specializzata in questo lavoro, ha provveduto alla realizzazione della segnaletica orizzontale con la creazione e determinazione dei posti auto a parcheggio gratuito lungo il tratto di Cassia Vecchia che va da P.le Roma fino in fondo da cui parte l’interregionale Umbro Casentinese; tratto meglio conosciuto come Salita di Mimmi.

Non solo, ma oltre i posti auto è stata rifatta sia, la segnaletica specifica per i pedoni, nei pressi del famosissimo albergo Italia, sia l’altra specifica che regola la circolazione locale con l’innesto delle Umbro Casentinese che in quel punto ha la sua origine. Chissà proporre un gemellaggio con le Riviera Adriatico/Romagnola ove detta strada trova la sua fine?!

Da tener conto che questo tratto di Cassia, dopo la realizzazione della sua variante, nell’immediato dopo guerra, è rimasta una via secondaria, con alcuni esercizi commerciali, e l’Istituto scolastico S. Lucia Filippini, gestito dalle medesime suore, per cui, durante tutto l’anno vi è abbastanza traffico, specialmente nel periodo scolastico, quando, nelle fasce di entrata ed uscita dei ragazzi dalla scuola, diventava caotica con momenti, per fortuna brevi e non così numerosi, in cui la via veniva veramente bloccata.

Un intervento a prima vista da poco, ma se lo considera nel suo insieme, è valido ed stato molto opportuno realizzarlo sia per dare una migliore immagine del paese ai turisti che vengono o passano per la città, durante questo periodo di ferie estive, sia per regolamentare e favorire il migliore svolgimento della circolazione senza sottovalutare il rispetto del codice della strada sia per l’urbanistica locale che per i suoi principi generali obbligatorio su tutto il territorio nazionale.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook