MONTEFIASCONE – La nevicata di questi giorni ha messo a dura prova tutto il territorio della città di Montefiascone; la cosa che lascia perplessi sta nel fatto che qualche politico, anziché adoperarsi per prestare soccorso ai cittadini, ha approfittato per farne una questione di campagna elettorale.

Nel pomeriggio di oggi, vista la pausa di buon tempo, ci siamo aggirati per la città e dintorni; abbiamo trovato una situazione di tutto rispetto, strade regionali in ottima percorribilità, vie principale della città abbastanza pulite e facilmente percorribili, vie secondarie in buono stato, comunque transitabili, mezzi dell’AS.VO.M.-Protezione Civile impegnati a portare avanti il programma di completamento spazzaneve in favore dei cittadini.

Per tutto il giorno i volontari dell’AS.VO.M.-Protezione Civile, hanno seguitato a svolgere il loro lavoro eccezionale e si sono prodigati, con i mezzi, ad intervenire anche nelle vie più anguste, mentre altri hanno raggiunto diverse vie spargendo sale a sufficienza. Il sindaco, Massimo Paolini, ha ben ragione di essere soddisfatto, contrariamente a qualche persona, che pur facendo parte dell’Amministrazione, sembra abbia sfruttato l’evento per pure ingiustificate rivalse personali che meriterebbero ben altra definizione, coinvolgendo anche l’augusta persona del Sig. Prefetto che, al contrario, ha dimostrato sincera vicinanza all’Amministrazione con fatti concreti e poche parole e, per questo, noi cittadini, facendo eco a quanto affermato dal Sig. Sindaco M. Paolini, dobbiamo e vogliamo solo che ringraziarLo. In questi casi di emergenza, servono fatti concreti e non sterili polemiche, ha commentato il direttivo dell’AS.VO.M.-Protezione Civile tenendo conto dell’aneddoto: mentre ad Atene si discuteva, Sagunto veniva espugnata.

Montefiascone, con le ponderate e giuste scelte dall’Amministrazione Paolini, puntando sull’AS.VO.M.-Protezione Civile, fatte qualche giorno fa, con il rinnovo dell’annuale convenzione, ha fatto un’ottima scelta, e questo, conforta tutti, in primis il Sindaco, visto che sono gli stessi cittadini a sostenerlo.

Da quanto abbiamo appreso dai dirigenti operativi dell’AS.VO.M.- Protezione Civile, i soccorsi per la popolazione proseguiranno anche nella giornata di domani, spargendo sale per ogni dove, visto che ora è necessario combattere la formazione di ghiaccio, in quanto, dai rilievi metereologici locali, si è riscontrato che, nella giornata di oggi, il termometro non è mai salito oltre un grado sopra zero. Intanto dalle previsioni nazionali, sembra che, nella nottata di mercoledì prossimo, potrebbero arrivare altre nevicate se pur leggere.

L’AS.VO.M. è. comunque pronta, i volontari sono avvisati ed ha anche una buona scorta di sale per intervenire nei casi più gravi.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook