Nella serata di ieri , la pattuglia della stazione di carabinieri di Monterosi, durante un controllo dinamico finalizzato a fermare macchine sospette per reprimere e prevenire i furti in quella zona, ha fermato una macchina che si muoveva in modo sospetto, ed effettivamente veniva trovato alla guida, un pregiudicato italiano di 40 anni della zona.

Dopo le prime stentate giustificazioni addotte durante il controllo, i carabinieri hanno iniziato la verifica dei documenti e lo hanno trovato in possesso di una patente palesemente contraffatta ed intestata a terza persona, dato anche che come sorvegliato speciale gli era stata tolta la patente.

Estendendo quindi l’attività di polizia di prevenzione con una perquisizione, venivano inoltre rinvenuti 1,1 grammi di cocaina.

Immediatamente il soggetto veniva dichiarato in arresto e tradotto presso la sua abitazione in regime detentivo dei domiciliari. La droga e i documenti falsi sono stati sequestrati.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email