VITERBO I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto un 22enne.

Il giovane, sottoposto all’obbligo di dimora nel Capoluogo della Tuscia e al divieto di uscire dall’abitazione in orario notturno poiché da poco arrestato in flagranza di reato per reati inerenti agli stupefacenti, aveva più volte violato il divieto a lui imposto pertanto, su richiesta dei Carabinieri, il Tribunale di Viterbo ha aggravato la misura a cui era sottoposto disponendone la custodia cautelare agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email