I Carabinieri della Stazione di Orte unitamente ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civita Castellana con il supporto specialistico dell’unità cinofila dei carabinieri di Santa Maria di Galeria, durante il pomeriggio hanno effettuato un controllo a tappeto alle auto in entrata ed in uscita dal casello autostradale per accertare le condizioni delle auto, verificare le condizioni degli autisti e contrastare eventualmente fenomeni di traffico di droga tra il Lazio e l’ Umbria essendo lo snodo di Orte strategico per il passaggio tra varie Regioni del centro Italia.

Durante i controlli, dove sono state ispezionate decine di auto e sanzionati per irregolarità amministrative numerosi conducenti, è stata notata un auto proveniente dalla direzione sud che usciva dal casello per proseguire verso una Regione del centro Italia, ed ha insospettito i Carabinieri anche per la composizione dell’ equipaggio composto da tre giovanissimi provenienti dalle Marche e sono quindi stati sottoposti a perquisizione veicolare e personale dai Carabinieri con l’ ausilio del cane Wagner, unità cinofila specializzata dei Carabinieri; proprio Wagner ha iniziato a puntare una zona dell’ abitacolo del veicolo ed insistere perché venisse perquisita, infatti conteneva una busta con numerosi panetti di hashish sotto vuoto per un peso di quasi tre kili. Immediatamente la droga veniva sequestrata ed i tre giovani dichiarati in arresto e sottoposti al regime di arresti domiciliari.