I Carabinieri della Stazione di Orte, durante un servizio finalizzato al controllo delle macchine in entrata al casello autostradale e dirette verso Roma attraverso la A1 hanno fermato un’auto con a bordo un giovane occupante, di origini italiane diretto a Roma.

Il giovane ha da subito destato l’attenzione dei Carabinieri che lo hanno fatto accostare ed hanno iniziato il controllo amministrativo dell’auto; notato l’atteggiamento di nervosismo del soggetto hanno deciso di sottoporre sia l’auto che  l’uomo a perquisizione, trovandolo in possesso di 100 grammi di marijuana e 5 grammi di hashish.

Al termine di una successiva perquisizione domiciliare, è stato ritrovato anche un bilancino di precisione e materiale per confezionare dosi pertanto il giovane è sono stato condotto presso la Stazione di Orte e dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e ristretto presso il proprio domicilio in regime di detenzione domiciliare.

Articolo precedenteGioventù Nazionale: Luca Mattia Schiada nelle liste Fdi al fianco di Laura Allegrini
Articolo successivoRegione Lazio, al via Boost Your Ideas 2022