MONTEFIASCONE – “L’amministrazione comunale di Montefiascone si è immediatamente attivata per cercare di trovare un temporaneo alloggio alle famiglie sinistrate dal grave incendio avvenuto mercoledì 9 settembre in un palazzo in via Cavalieri di Vittorio Veneto”.

 

Con queste parole il sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello, che fin dalla mattina e per diverse volte nell’arco della giornata, si è recato sul posto per sincerarsi della situazione con i vigili del fuoco e le autorità accorse sul posto: “Tutte le 18 famiglie dello stabile interessato dall’incendio -spiega Cimarello- alloggeranno in due hotel di Montefiascone, le cui stanze sono state messe a disposizione dal comune. Fin dalla prima notte dopo l’incendio, abbiamo attivato questo doveroso sistema d’emergenza per aiutare tutte le persone coinvolte. Per i prossimi giorni, avute le dovute comunicazioni dei vigili del fuoco e soprattutto svolti tutti gli accertamenti di stabilità e idoneità della struttura, si deciderà come meglio organizzare il programma a lungo termine insieme agli stessi condomini e all’amministratore dello stabile. Per le famiglie, che hanno avuto l’appartamento distrutto o inagibile, si provvederà con il reperimento di appartamenti in affitto”. Il sindaco di Montefiascone conclude “Un ringraziamento per il lungo e laborioso intervento va a vigili del fuoco di Viterbo, Orvieto e degli altri distaccamenti limitrofi, che hanno lavorato per moltissime ore con due autoscale e diversi Aps.

 

Sul posto anche lo Sdac di Viterbo Giuseppe Chiricotto che ha coordinato gli interventi. Il lavoro dei vigili del fuoco è proseguito anche nella notte per la verifica di tutto lo stabile e di ogni appartamento. È doveroso menzionare anche l’operato dell’As.Vo.M. (Associazione Volontari Montefiascone) di Protezione Civile che fin dalla mattina, in supporto alle autorità preposte, hanno gestito la viabilità e poi supportato i vigili del fuoco con i loro camion per il rifornimento di acqua agli automezzi. Inoltre un ringraziamento ai carabinieri di Montefiascone ed alla polizia locale che hanno gestito la viabilità e si sono recati subito sul luogo dell’incendio e gli operatore del 118 accorsi prontamente. Anche la polizia locale è stata in servizio durante la notte ed allertata per ogni evenienza”. Nei prossimi giorni verranno effettuate tutte le necessarie verifiche per accertare le condizioni di agibilità dei vari appartamenti.