VITERBO – In questa settimana, a Viterbo, anche in considerazione degli ottimi risultati conseguiti nei mesi di dicembre e gennaio, sono stati intensificati dalla Polizia di Stato i servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto della criminalità diffusa e in particolare dei reati contro il patrimonio nonchè alla verifica della presenza irregolare di cittadini extracomunitari.

 

Il monitoraggio del territorio ha riguardato il territorio viterbese, con posti di controllo effettuati nei pressi delle principali arterie stradali di accesso ai centri abitati, per i quali sono stati impegnate oltre alla Squadra Volante, normalmente preposta a tale attività, anche numerose pattuglie appositamente individuate e predisposte.

 

Nel corso dei servizi sono state controllate 86 persone, tra italiani e stranieri e 57 veicoli, uno dei quali sequestrato. Una persona è stata denunciata per guida senza patente. In settimana, inoltre, Polizia di Stato e Carabinieri hanno adottato nei confronti di tre cittadini stranieri, pericolosi per la sicurezza pubblica, la misura di prevenzione del rimpatrio al luogo di residenza con Foglio di Via Obbligatorio.

 

Proseguirà anche nei prossimi giorni l’attività di prevenzione, programmata dal Questore di Viterbo, che, in sinergia con le altre Forze dell’Ordine e in modo sempre più incisivo e diffuso, sarà finalizzata a garantire nell’arco delle 24 ore, un continuo e un capillare controllo del territorio.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email