Gli uomini della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Viterbo, nell’ambito dei dispositivi di controllo degli automezzi effettuati sul territorio provinciale, hanno sottoposto a verifica alcuni autoveicoli di grossa cilindrata, due dei quali non sono risultati essere in regola con le norme relative all’importazione ed all’immatricolazione sul territorio nazionale.

Nello specifico sono stati controllati due veicoli, immatricolati all’estero, di ingente valore commerciale pari ad oltre 150mila euro – una “BMW X5” ed una “Mercedes Coupé E220” – con targa tedesca provvisoria, la cosiddetta targa “Zoller”.

Entrambi i veicoli sono stati sequestrati per la mancanza della copertura assicurativa e sottoposti a fermo amministrativo, perché recavano targhe provvisorie non proprie, dato che erano state rilasciate ad altri veicoli.

La BMW è stata, inoltre, sequestrata ai fini della confisca, perché radiata dalla circolazione in Italia per esportazione in Europa, ma mai immatricolata all’estero.

Ulteriori accertamenti sono in corso per valutare eventuali altri spunti investigativi, anche in considerazione della recrudescenza del fenomeno, in crescita soprattutto negli ultimi mesi.

Commenta con il tuo account Facebook