VITERBO – Gli uomini della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Viterbo e dei Distaccamenti di Tarquinia e Monterosi, nell’ambito dei dispositivi previsti nel piano regionale di prevenzione e repressione delle infrazioni al Codice della Strada predisposto dal Compartimento Polstrada “Lazio-Umbria”, hanno realizzato durante le scorse festività l’operazione congiunta denominata “NO WAY OUT”.

Sui principali snodi viari provinciali, nei pressi dei caselli a più alto flusso veicolare, nell’ambito degli scali merci e passeggeri più trafficati sono stati effettuati, da pattuglie ad hoc predisposte, posti di controllo mirati e verifiche a campione. Nei confronti di mezzi pesanti e veicoli “leggeri” al fine di contrastare, in primo luogo, il fenomeno del traffico illecito di veicoli.

I risultati sono stati apprezzabili. Durante le tre giornate dedicate all’operazione sono stati controllati 86 veicoli e 98 persone. 34 le contestazioni al C.d.S. elevate; 2 patenti di guida ed 1 carta di circolazione sono state ritirate.

La sicurezza di tutti i soggetti che utilizzano le strade rappresenta un obiettivo primario per la Polizia Stradale.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email