BARBARANO ROMANO – Un 53enne di Barbarano Romano è stato denunciato dai carabinieri della locale Stazione per minaccia, ingiuria, diffamazione e detenzione abusiva di munizioni e di stupefacenti. Tutto scaturisce da un post ingiurioso pubblicato dall’uomo, e poi rimosso, sul social network facebook alla fine dello scorso febbraio.

 

Il destinatario del messaggio offensivo e minaccioso, però, lo aveva già estrapolato e fotografato e con quella prova si era rivolto ai carabinieri. Dopo essere risaliti alla sua identità, questa mattina i militari hanno perquisito la casa dell’uomo eseguendo il sequestro preventivo di una pistola Beretta con due caricatori e 62 cartucce, di cui 12 detenute illegalmente perché non ne è stato denunciato il possesso. I carabinieri hanno inoltre rinvenuto e sequestrato nell’abitazione 2 grammi di marijuana”, 191 semi di canapa indiana di cui 8 contenuti in due batuffoli di cotone imbevuti di acqua, motivo per il quale l’uomo è stato anche denunciato per il reato di detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti insieme alla convivente, una donna di 40 anni.

Commenta con il tuo account Facebook