MONTEFIASCONE – Sembra strano? Ebbene no. Il Prefetto, dott. Giovanni Bruno, nella giornata di ieri è stato di nuovo in Montefiascone per vari motivi di altissimo valore nel contesto della Sua attenzione al territorio. Durante la Sua giornata passata con l’AS.VO.M., sono state varate diverse iniziative da realizzare nella città di Montefiascone; la visita nella mattinata di ieri è servita proprio a focalizzare la seconda fase delle iniziative varate.

Il sig. Prefetto, accompagnato dal comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Ing. Giuseppe Capuano, dal sindaco Massimo Paolini, dal Comandante della locale Compagnia dei Carabinieri, Capitano Antonino Zangla, dal Comandante della locale stazione di Carabinieri, Luogotenente Fabrizio Botticelli, dal Comandante della Polizia Locale, Maggiore Luigi Salvatori, da alcuni dirigenti della prestigiosa Associazione AS.Vo.M., hanno fatto visita ad alcune strutture, proprietà comunali, in vari punti della città, onde accertarsi della loro idoneità a recepire la probabile nuova struttura che si dovrebbe costituire nei prossimi mesi nella città.

Le strutture visitate sono state: il vecchio mattatoio in Via Oreste Borghesi, ritenuto inidoneo; l’ex scuola dei Fiordini anch’essa inidonea; l’ex nuovo mattatoio nella zona Fontanelle, ritenuto idoneo anche se richiede molti e costosi interventi di adeguamento alle esigenze della nuova struttura per cui di dubbia fattibilità; quindi la presa in considerazione di un complesso all’inizio di Zepponami che è risultato abbastanza idoneo ed adattabile alle nuove esigenze con costi di poca entità. Vi è stata quindi la visita all’attuale sede AS.VO.M. con la visita dei mezzi, tutti ritenuti dal comandante dei Vigili del Fuoco, Ing. Paduano, numerosi, validissimi, e di ottima qualità. Poi un ulteriore sopralluogo anche presso Villa Serena ove si potrebbe realizzare una buona struttura.

La nuova struttura nascente dovrebbe essere il risultato di una stretta collaborazione, tra Vigili del Fuoco effettivi ed i volontari dell’AS.VO.M.. Collaborazione che potrebbe e dovrebbe dar luogo ad un Distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari a Montefiascone. Distaccamento che, interpretando i desiderata del sig. Prefetto, potrebbe diventare operativo in tempi brevi, compatibilmente con le dovute pratiche da svolgere, senza escludere l’inizio dell’operatività, intorno alla fine del maggio prossimo.

Pietro Brigliozzi

Commenta con il tuo account Facebook