TUSCANIA – Arrestato cittadino polacco con mandato di arresto europeo. È accadutoRicercato per violenza sessuale e violenza a pubblico ufficiale, arrestato nella prima mattinata del 10 luglio. I Carabinieri della Radiomobile Tuscania, impegnati nel controllo alla circolazione stradale nelle vie cittadine, insospettiti dal comportamento del conducente di una Volkswagen Golf con targa polacca, procedevano immediatamente al controllo della vettura e del suo conducente che a prima vista risultava in regola con le vigenti normative.

Accompagnato in Caserma e sottoposto a più accurati accertamenti, emergeva che a carico del cittadino polacco pendevano 2 mandati di cattura europei per reati di violenza sessuale e violenza a pubblico ufficiale, commessi in Polonia, per un totale di 13 anni di reclusione.

Il 34enne, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Viterbo, a disposizione della Corte d’Appello di Roma per l’eventuale estradizione.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email