GROTTE DI CASTRO – I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Grotte di Castro, a conclusione di specifica attività d’indagine, hanno tratto in arresto nella flagranza un agricoltore incensurato 66enne di Grotte di Castro, in quanto responsabile del reato di “furto continuato”.

Come riporta un comunicato dell’Arma, a seguito di denuncia sporta dal proprietario di un casolare di campagna del luogo, che aveva subito una serie di furti di mangimi per animali, concimi e gasolio per uso agricolo, venivano avviate specifiche indagini con controlli e appostamenti che consentivano di cogliere nella fragranza di reato il colpevole e recuperare parte della refurtiva che veniva restituita all’avente diritto. L’arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.