MONTALTO DI CASTRO – Altro duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Tuscania nella lotta al fenomeno dei furti. I Carabinieri della Stazione di Pescia Romana, unitamente ai Carabinieri della Compagnia di Orbetello, questa notte, nell’ambito di un servizio posto in essere a seguito di indagini scaturite da altri furti, hanno tratto in arresto due uomini rispettivamente di 35 e 37 anni, entrambi benzinai per furto aggravato.

 

I due uomini, che erano da tempo seguiti dai militari, sono stati colti in flagranza di reato mentre all’interno di un distributore di carburante self service di Orbetello asportavano più di duecento litri di benzina. Bloccati sono stati dichiarati in arresto mentre il carburante, interamente recuperato, è stato restituito al titolare dell’area di servizio interessata. Dopo le formalità di rito i due arrestati sono stati tradotti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso le loro abitazioni in regime degli arresti domiciliari. Sono in atto ulteriori accertamenti per verificare altri furti perpetrati dai due in altri distributori del viterbese a confine con quello della provincia toscana.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email