CASTIGLIONE IN TEVERINA – I Carabinieri della Stazione di Castiglione in Teverina, al termine di indagini di Polizia Giudiziaria scattate a seguito di un furto perpetrato in un negozio della cittadina il 13 gennaio scorso, hanno denunciato due donne. Le due donne, rispettivamente di 34 e 29 anni e già gravate da numerosi precedenti di polizia sono state riconosciute dalla titolare del negozio che ha ricostruito l’azione delle due malviventi che nell’occasione del furto l’avevano distratta asportando dalla cassa la somma di circa duemila euro. Ora sono in atto le indagini per addivenire al recupero del danaro asportato ed all’accertamento di ulteriori furti perpetrati dalle due nella provincia.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email