I Carabinieri della Stazione di Orte hanno arrestato in flagranza di reato due persone per furto aggravato di un portafogli.
I due, un 51enne di Soriano nel Cimino, e una 41enne di Viterbo, con precedenti specifici – nella serata del 02.09. u.s. avevano preso di mira una coppia di Orte che all’interno di un noto locale del posto stava festeggiando il compleanno e tra i tavoli del locale avevano puntato la borsa della donna.
Approfittando di un attimo di distrazione della coppia, la donna 41enne di Viterbo è riuscita ad afferrare la borsa e a darsi alla fuga, montando nella macchina in cui il compagno 51 enne di Soriano l’aspettava appena al di là dell’uscita.
La vittima però in precedenza si era insospettita del comportamento furtivo della donna, che entrava ed usciva dal locale senza un apparente motivo, per cui si è immediatamente accorta del furto e si è lanciata all’inseguimento della coppia, contattando contemporaneamente i Carabinieri che, prontamente intervenuti, sono stati quindi messi in condizione di poter agganciare l’autovettura sulla superstrada e fermarla.

In seguito a un rapido controllo, la borsa è stata rinvenuta sul sedile posteriore e per la coppia sono scattate le manette per furto in concorso in flagranza di reato. I due sono stati posti ai domiciliari e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria.