BOLSENA – Bel colpo dei Carabinieri della Stazione di Bolsena che hanno denunciato tre uomini, due di origine cilena e un italiano, tutti di età compresa fra i 28 e i 35 anni, per furto aggravato e continuato.

 

I tre tra il mese di agosto e settembre dello scorso anno avevano preso di mira le autovetture ed i camper parcheggiati nelle aree isolate di quel centro ed avevano asportato materiale fotografico, elettronico, monili in oro e altri valori dai mezzi parcheggiati dagli ignari turisti, per un valore complessivo accertato di circa 15.000,00 euro.

 

Alla ricezione delle varie denunce i militari si erano attivati con una serie di accertamenti e con la visione dei filmati delle telecamere presenti. In questo giorni, raccolte tutte le fonti di prova hanno trasmesso all’Autorità Giudiziaria una complessa informativa nella quale i tre malviventi sono stati denunciati con le contestazioni del furto aggravato e continuato. Ora si attendono le decisioni dell’Autorità Giudiziaria competente in merito al futuro dei tre, già gravati da numerosissimi precedenti penali specifici. Sono tuttora in atto gli accertamenti per recuperare la refurtiva.

Commenta con il tuo account Facebook