CIVITA CASTELLANA – I Carabinieri della Stazione di Civita Castellana, ieri, hanno tratto in arresto un uomo di origini marocchine di 26 anni per scippo. I militari sono intervenuti all’interno di un locale commerciale su segnalazione di una donna che era stata scippata della borsa contenente il libretto degli assegni, il cellulare e un portafogli.

 

I militari immediatamente hanno iniziato le ricerche dell’uomo che è stato trovato subito mentre tentava di allontanarsi con ancora in mano la borsa con il maltolto.

 

I Carabinieri lo hanno dichiarato in stato di arresto per scippo e dopo le formalità di rito lo hanno trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima che sarà celebrato nella mattinata odierna.

 

La borsa con tutto il contenuto è stata restituita alla proprietaria che comunque è dovuta ricorrere alle cure del caso presso l’Ospedale di Civita Castellana.

Commenta con il tuo account Facebook