PROVINCIA – Alle ore 16.39 Acquapendente sobbalza per una scossa di terremoto. Chi si trova in casa sente i vetri tremare e le sedie colpite da una sorta di tremolio lungo 5 secondi.

Spetta agli aggiornamenti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia comunicare poco dopo che l’area alto viterbese è stata colpita da una scossa di magnitudo 2.0 con epicentro nel territorio del Comune di Proceno. Individuata sia la latitudine (42.7657) che la longitudine (11.8197) di un movimento terra che comunque non sembra almeno momentaneamente aver creato problemi di stabilità agli edifici.

Commenta con il tuo account Facebook