VITERBO – Si è svolta giovedì la Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di polizia presieduta dal Prefetto alla presenza dei vertici della Questura, del Comando Provinciale dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

 

Nel corso della riunione, tra l’altro, è stato deciso di dare adeguata diffusione ad una nuova procedura (RINPI) con la quale sarà possibile – segnalando ai numeri di emergenza di Polizia e Carabinieri l’ingiustificata irreperibilità di una persona – avviare immediatamente, da parte di tutte le Forze di polizia, le ricerche della stessa prima della formalizzazione della denuncia che dovrà, comunque, avvenire entro le successive 72 ore.