VITERBO – Nei giorni scorsi nel Capoluogo e nelle zone limitrofe sono stati effettuati servizi straordinari di controllo del territorio, attuati in maniera sinergica da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.

 

L’attività si inquadra nell’ambito di un ampio dispositivo di sicurezza pianificato in Prefettura, in sede di Riunione Operativa di Coordinamento, con lo scopo di intensificare i servizi a carattere preventivo e di contrasto ai reati contro il patrimonio, con particolare riferimento ai furti in abitazione. La predisposizione dei servizi è stata preceduta da un Tavolo Tecnico che si è tenuto in Questura, nel corso del quale i rappresentanti delle Forze di Polizia coinvolte hanno definito le suddivisione delle zone interessate e le modalità di attuazione dei servizi.

 

Nel corso dell’attività sono stati effettuati diversi posti di controllo che hanno riguardato le principali arterie stradali di accesso ai centri abitati, durante i quali sono stati sottoposti a verifica moltissimi mezzi e persone. Proseguirà anche nei prossimi giorni l’attività di prevenzione, programmata dal Questore di Viterbo, così da garantire un continuo e un capillare controllo del territorio.

Commenta con il tuo account Facebook