Nella serata di ieri nel centro storico di Soriano nel Cimino (VT), a seguito di un servizio coordinato di controllo degli esercizi pubblici svolto dalla Compagnia di Viterbo supportati da personale specializzato del locale Nucleo Ispettorato del Lavoro (N.I.L.), i militari della locale Stazione hanno rilevato la presenza in un bar l’impiego di due lavoratori irregolari.

Sulla base di queste risultanze, per la parte di loro specifica competenza i Carabinieri del N.I.L. hanno adottato il provvedimento di sospensione dell’attività, deferito alla Procura della Repubblica il titolare e comminato sanzioni amministrative per circa 10.000 euro.