PROVINCIA – I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tuscania e della Stazione di Tarquinia, durante la chiusura al traffico di un’arteria principale per il passaggio dei ciclisti, notavano un veicolo che con fare sospetto tentava eludere il controllo ed imboccare la strada per il capoluogo di provincia.

Subito fermato e controllato alla guida, come riportato in un cominicato dell’Arma, un cittadino della zona, conosciuto ai militari per i suoi numerosi trascorsi, con all’interno dell’abitacolo 40 metri di oro rosso. I primi accertamenti facevano emergere che il 38enne, nella prima mattinata approfittando del caos che si era venuto a creare sulle strade, si era introdotto all’interno di un’azienda agricola tuscanese ed aveva tagliato il rame senza essere disturbato. Dopo il passaggio della carovana dei ciclisti l’uomo è stato denunciato e la refurtiva restituita al legittimo proprietario.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email