carabinieri 38enne

VITERBO Nella tarda serata di ieri i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia e quelli della locale Stazione hanno tratto in arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un tunisino di 38 anni, residente in città, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, nel corso di un prolungato servizio di osservazione nel centro storico cittadino, è stato sorpreso a cedere una dose di cocaina ad una giovane che sarà segnalata all’autorità amministrativa per uso personale di stupefacenti.

Le successive perquisizioni operate dai carabinieri anche presso l’abitazione dell’arrestato hanno consentito di rinvenire e sequestrare ulteriori 0,5 g della medesima sostanza, 37 g di hashish e tutto l’occorrente a pesare, tagliare e confezionare lo stupefacente. L’uomo si trova ora ai domiciliari.

A Orte, invece, un muratore romeno di 26 anni, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Orte in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 30 maggio scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo. Il giovane, che per l’attività investigativa svolta dai carabinieri è indagato di reiterati reati contro il patrimonio consumati in quel territorio, è ora ristretto alla casa circondariale “Mammagialla” di Viterbo.

A Montalto di Castro, infine, i carabinieri della Stazione di Montalto di Castro hanno tratto in arresto un 45enne del luogo in ottemperanza ad un ordine di esecuzione pena ordinanza emesso dal Tribunale di Civitavecchia il 28 giugno scorso. L’uomo dovrà scontare in regime di detenzione domiciliare 2 anni e 4 mesi di reclusione per  rapina, ricettazione e lesioni.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email