VITERBO – Numerosi sono stati i servizi di controllo che lo scorso weekend sono stati attuati a Viterbo ed a Tarquinia. Nel capoluogo per la rassegna San Pellegrino in Fiore a seguito delle decisioni assunte in Prefettura in seno al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al fine di dare più incisivo impulso all’attività di prevenzione sono stati pianificati con apposita ordinanza specifici dispositivi di vigilanza da attuare in ambito cittadino.

I servizi di ordine pubblico hanno riguardato tutte le zone interessate dall’iniziativa e sono stati attuati da pattuglie appiedate, della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.

A Tarquinia, allo stesso modo, è stato vigilato il centro storico, per la fiera di merci ed il lido, in occasione della Fiera delle Macchine Agricole. E proprio al lido, il 1° maggio, alle ore 4,00, gli uomini della Polizia di Stato della Squadra Volante del Commissariato di Tarquinia intercettavano un’ auto che, prima di fermarsi, aveva urtato una panchina in legno. L’autista, un ragazzo di 24 anni, veniva invitato dai poliziotti a scendere dal mezzo e, considerata l’andatura barcollante ed il forte alito vinoso, veniva accompagnato al Commissariato e sottoposto al alcoltest con esito positivo.

Il ragazzo, dopo le formalità di rito, è stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email