FABRICA DI ROMA – Nella corso della serata di ieri 4 luglio, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Civita Castellana, a seguito di predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto, come riporta un comunicato dell’Arma, un italiano di 42 anni, residente a Roma, per detenzione di droga ai fini di spaccio.

A seguito di attività info-investigativa e servizi di osservazione, si legge, i carabinieri fermavano un uomo che era stato sorpreso mentre coltivava tre piante di marijuana da un terreno agricolo sito in Fabrica di Roma.

Nel corso della perquisizione domiciliare, nell’abitazione del fermato veniva rinvenuto: 102 gr. di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, un involucro contenente 0.46 gr. di infiorescenza di sostanza stupefacente tipo “marijuana” ed un bilancino di precisione. Le sostanze stupefacenti ed i materiali, sottoposti a sequestro, sono debitamente custoditi in attesa di essere versati presso ufficio corpi di reato. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email