RONCIGLIONE – Un’altra operazione di servizio dei Carabinieri della Compagnia di Ronciglione nella lotta al traffico di sostanze stupefacenti. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno infatti tratto in arresto un uomo di origini pakistane 25nne, gravato da numerosi precedenti penali per spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione al fine di spaccio.

Era da diversi giorni che i militari avevano notato che presso l’abitazione dell’uomo, che stava già scontando una condanna agli arresti domiciliari, vi era uno stano andirivieni di assuntori di sostanze stupefacenti e così hanno organizzato un servizio di osservazione al fine di verificare cosa stesse accadendo.

Durante l’arco del servizio hanno avuto modo di fermare due assuntori di stupefacenti che uscivano dall’abitazione del Pakistano con al seguito lo stupefacente appena acquistato.

Immediatamente dopo sono entrati nell’abitazione e durante la perquisizione hanno rinvenuto le sostanze già divise in dosi e il materiale per il confezionamento delle stesse. In totale i militari hanno sequestrato circa 10 grammi di marijuana e 5 grammi di cocaina insieme ad un bilancino di precisione e a sostanza da taglio.

Per il pakistano è scattato l’arresto e dopo le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia per il rito direttissimo che si è celebrato ieri presso il Tribunale di Viterbo.

Il Giudice ha convalidato l’arresto ed ha stabilito la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del processo.

Si tratta dell’ennesimo arresto per droga della Compagnia di Ronciglione, che negli ultimi giorni ha programmato una serie di servizi antidroga, anche con l’ausilio di unità cinofile, per debellare il fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti e che darà nei prossimi giorni sicuramente altri frutti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email