TUSCANIA – Continuano i servizi dei carabinieri della Compagnia di Tuscania finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti tra i giovani. L’ennesimo arresto ha coinvolto un giovane residente a Tuscania, ma originario della macedonia.

Dopo il solito giro delle comitive per prendere gli “ordini” e durante il rientro alla propria abitazione, ad attenderlo c’erano i carabinieri della stazione e del radiomobile di Tuscania, che lo hanno trovato in possesso di 3 involucri di cocaina e 100 euro in contanti. Per il ragazzo, 26 anni e con numerosi precedenti alle spalle, sono scattate le manette.

Salgono così a 8 gli arresti effettuati negli ultimi giorni dai carabinieri della compagnia di Tuscania per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In tutto sono stati sequestrati 1,800 kg di droga e oltre 6.000 euro in contanti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email