VITERBO – I carabinieri della compagnia di Viterbo, nella mattinata di ieri hanno effettuato numerosi controlli, utilizzando anche il nucleo cinofili con unita’ antidroga, per contrastare reati di criminalita’ diffusa ed arginare l’uso di droga anche alla guida.

Al termine delle operazioni, i carabinieri hanno denunciato 5 cittadini stranieri, sorpresi all’ interno del parco di via Domenico Corvi, a spacciare, nascondendo la droga all’interno dei cespugli.

Sono anche stati trovati occultati e sequestrati oltre 20 grammi di hashish pronti ad essere spacciati ai giovanissimi all’uscita delle scuole.

La droga veniva nascosta nei cespugli, poi all’uscita di scuola quando arrivavano i giovanissimi assuntori veniva recuperata e spacciata, ma a scombinare i piani ci ha pensato il fiuto dei cani cinofili dell’arma che hanno trovato la droga tra le piante.

Durante il servizio venivano anche segnalati alla prefettura due assuntori trovati alla guida della loro auto con lo spinello e a cui è stata tolta la patente; dal seguito dei controlli venivano in totale ritirate 4 patenti e 5 documenti di circolazione.

Commenta con il tuo account Facebook