VITERBO – Altro colpo dei Carabinieri nella lotta al traffico di sostanza stupefacente. Ieri i militari del Nucleo Investigativo di Viterbo hanno tratto in arresto un uomo 47nne, già conosciuto alle Forze di Polizia, per spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato sorpreso dai militari, che da tempo erano sulle sue tracce, mentre cedeva una dose di eroina ad una tossicodipendente del luogo. L’immediato intervento dei militari ha permesso di bloccare i due e sequestrare l’eroina.

 

Successivamente i militari hanno effettuato una perquisizione personale nei confronti del cedente rinvenendo ulteriori cinque dosi, già pronte per essere cedute, dello stesso stupefacente e due grammi di hashish. Nella circostanza l’uomo per evitarne il sequestro tentava inutilmente di ingerirle senza riuscirci.

 

Alla luce di ciò lo spacciatore è stato dichiarato in stato di arresto per spaccio di stupefacenti e detenzione al fine di spaccio, mentre l’acquirente è stato segnalato, quale assuntore, all’Ufficio Territoriale del Governo.

 

Lo stupefacente è stato sequestrato e sarà ora sottoposto agli accertamenti scientifici per verificarne il principio attivo. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email