VITERBO Sorpresi dalla Polizia di Stato con la droga grazie ad una segnalazione. Il risultato è stato ottenuto grazie ad un collega libero dal servizio. Nei giorni scorsi, infatti, personale della Polizia di Stato della Squadra Volante della Questura, messo in guardia dalla segnalazione di un poliziotto che aveva assistito ad un episodio di sospetto spaccio, si è recato nei pressi di una zona periferica del capoluogo procedendo al controllo di tre soggetti, due dei quali pluripregiudicati.

Gli stessi, messi alle strette da parte degli agenti, confermavano di possedere ognuno una piccola quantità di droga che consegnavano spontaneamente.

Ma dalle successive verifiche, emergeva che la droga era stata ceduta da uno di loro agli altri due nell’ambito della stessa giornata.

A seguito degli accertamenti, un viterbese di 28 anni è stato denunciato per spaccio di sostanza stupefacente mentre gli altri due segnalati all’autorità amministrativa per aver contravvenuto alla normativa sulla droga.

Al riguardo, si reputa opportuno richiamare l’attenzione sull’importanza di segnalare alle forze dell’ordine eventuali episodi ai quali i cittadini assistono. Proprio per questo è stata creata l’applicazione YOU POL, sviluppata dalla Polizia di Stato che, scaricata gratuitamente sullo smartphone o sul tablet, consente ai cittadini di mettersi in contatto direttamente e in tempo reale con la Polizia di Stato, così da segnalare episodi di bullismo, maltrattamenti e spaccio di sostanze stupefacenti.

Proseguirà la pianificazione dei servizi di vigilanza da parte dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che saranno ulteriormente rafforzati in occasione delle prossime giornate estive in modo sempre più incisivo e diffuso, così da garantire in ambito cittadino, nell’arco delle 24 ore, un continuo e capillare controllo del territorio e delle persone sottoposte agli arresti domiciliari.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email