VITERBO – Continua l’attività dei Carabinieri della Compagnia di Viterbo nella lotta al traffico di sostanze stupefacenti all’esterno degli Istituti Scolastici del capoluogo. I militari, durante un servizio di appostamento all’esterno dell’Istituto Tecnico Industriale di Viterbo, hanno colto in flagranza di reato uno studente 17nne, di origini romene, mentre cedeva una dose di haschish ad un’altra studentessa 16nne.

 

L’immediato intervento dei militari ha permesso di bloccare i due e recuperare lo stupefacente appena ceduto. La perquisizione personale dello spacciatore ha permesso poi di rinvenire ulteriori 2 grammi di haschish che il giovane aveva pronti per la vendita. Alla luce di ciò il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria per spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Nel contesto dello stesso servizio sono stati segnalati all’Ufficio territoriale del Governo oltre all’acquirente altri 3 giovani una ragazza 25nne trovata in possesso di 4 grammi di haschish e 1 di marijuana, un ragazzo 20nne con cinque grammi di haschish e un ragazzo 28nne con un grammo di haschish. Tutto lo stupefacente sequestrato sarà ora sottoposto ad accertamenti per verificarne il principio attivo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email