VITERBO – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Viterbo hanno tratto in arresto un 23nne del luogo per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. I militari, al termine di una attività di indagine che si protraeva da circa un mese, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo e hanno rinvenuto circa 50 grammi di hashish, già divisa in involucri confezionati per essere introdotti nello stomaco e per essere trasportati.

 

Nello stessa stesa indagine i militari hanno denunciato un secondo uomo che durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di altri 10 grammi circa dello stesso stupefacente e di materiale per il confezionamento delle dosi. Tutto lo stupefacente rinvenuto e il materiale sono stati sottoposti a sequestro in attesa dell’autorizzazione alla distruzione dopo gli accertamenti tecnici del caso che la magistratura vorrà compiere. L’arrestato è stato tradotto al termine delle operazioni presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email