VITERBO – Mentre in Consiglio comunale la maggioranza continua a litigare e a mostrare tutta la propria inconcludenza amministrativa, in strada Novepani, luogo una volta incontaminato, sopra ad una sorgente d’acqua e contornato da castagni secolari, si continua ad assistere a manifestazioni di degrado e inciviltà.

Chiunque, probabilmente anche persone provenienti dai paesi limitrofi, si sente padrone di scaricare di tutto e ovunque.

Possibile che nessuno sia in grado di porre in essere dei deterrenti affinché questo scempio abbia fine? Possibile che l’amministrazione comunale non sia in grado di far nulla? E ora che qualcuno, dalle parti di Palazzo dei Priori, prenda la situazione in mano e agisca. Perché amministrare non è sedersi fra i banchi del consiglio e condurre battaglie su prese di posizioni astruse legate a dissidi interni, ma è unicamente quello di fare il bene della comunità.

Massimiliano Chindemi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email