Quanto avvenuto a Viterbo è una notizia che non avremmo mai voluto leggere. Come donna e come rappresentante delle istituzioni, esprimo la mia più sincera vicinanza alla vittima dello stupro e alla sua famiglia. Al tempo stesso, ribadisco con nettezza la condanna contro ogni forma di violenza che trova terreno fertile dove la cultura del rispetto e la tolleranza vengono rifiutate”.

Lo riferisce l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali della Regione Lazio, Alessandra Troncarelli, in merito alla violenza sessuale avvenuta a Viterbo ai danni di una 36enne.

Commenta con il tuo account Facebook