Gli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia, unitamente a personale DIGOS e ai Carabinieri della Compagnia di Tuscania, nella mattinata odierna hanno avuto notizia dell’allestimento di una Rave Party abusivo, in loc. Ancarano, sita nell’agro tra i Comuni di Tarquinia e Tuscania.

Il personale è intervenuto provvedendo all’immediato smontaggio delle attrezzature musicali, nonché all’allontanamento dei partecipanti all’iniziativa che sono stati tutti identificati.

Si tratta di n. 56 soggetti di nazionalità italiana, 3 stranieri, n.19 autovetture e n. 3 camper.

Sono in corso accertamenti per risalire alla proprietà del terreno.