Nell’ambito della costante attività di prevenzione e controllo del territorio operata dagli agenti del reparto volanti del commissariato di P.S. di Tarquinia, sono stati effettuati mirati servizi di vigilanza nel lungo ponte dello scorso fine settimana che, complice anche l’inizio della bella stagione, ha accolto nella città etrusca numerosi turisti e villeggianti.

In particolare, nella zona del lido di Tarquinia, gli operatori hanno proceduto, in due distinte occasioni, a sanzionare giovani intenti a fare acrobazie in sella al proprio scooter, alzando il motociclo su una ruota.

I ragazzi hanno ricevuto una multa salata ed il fermo amministrativo del mezzo, sperando che serva loro da monito per il futuro scoraggiandoli dal tenere comportamenti particolarmente pericolosi sia per loro che per gli altri utenti della strada.

“Sui motocicli ed i ciclomotori a due ruote il conducente deve stare seduto in posizione corretta” recita il codice della strada, inoltre “non deve procedere sollevando la ruota anteriore”.

Articolo precedenteSuccesso di “Peperino in Fiore”, i ringraziamenti del Comune di Vitorchiano
Articolo successivoRegione, Cinema: 70 milioni per le coproduzioni internazionali