MONTALTO DI CASTRO – Bella operazione dei Carabinieri della Stazione di Montalto di Castro nella lotta ai giochi proibiti. I militari sono intervenuti all’interno di un noto locale del luogo dove era stato organizzato un torneo di poker sportivo, non d’azzardo, nonostante l’organizzazione di questi tornei fosse vietata dall’Autorità di Pubblica Sicurezza.

 

Nella circostanza il titolare del locale è stato denunciato per la suddetta violazione nonché per la mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti. I militari intervenuti hanno deferito all’Autorità Giudiziaria i 27 avventori del locale, dei quali 4 stranieri di origine romena, intenti a giocare al poker sportivo, per partecipazione ai suddetti giochi. Nella sala sono stati altresì sequestrati circa settemila euro di fiches.

Commenta con il tuo account Facebook