PROVINCIA – I Carabinieri della Compagnia di Viterbo e Ronciglione , durante lo scorso fine settimana, hanno continuato a svolgere servizi per garantire maggior sicurezza sulle strade in modo particolare nelle orari di uscita da locali e discoteche. Nella circostanza sono state denunciati a Viterbo: un uomo di origine pugliese di 20 anni e residente a Viterbo che a seguito di perquisizione veniva trovato in possesso 3 grammi di haschish nonché bilancini di precisione, materiale per il confezionamento ed un personal computer risultato oggetto di furto denunciato tre giorni prima presso la Stazione Carabinieri di Bagnaia che sarà a breve restituito al legittimo proprietario; un uomo residente a San Lorenzo Nuovo 28nne, poiché sorpreso alla guida della propria autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica poi accertata a mezzo etilometro in dotazione; durante lo stesso servizio sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo, sempre dai militari della Compagnia di Viterbo, un colombiano 24nne e tre italiani rispettivamente di 16, 19 e 21 anni, trovati in possesso in totale di 10 grammi circa di haschish per uso personale.

 

A Ronciglione i militari di quella Compagnia hanno denunciato a loro volta: un uomo 32nne, di origini equadoregne, poiché sorpreso alla guida della propria vettura senza la patente di guida poiché revocata e senza alcuna copertura assicurativa; due uomini di 42 e 29 anni, entrambi italiani, poiché trovati in possesso una boccetta di sostanza stupefacente del tipo metadone e 40 pasticche di un medicinale stupefacente senza averne alcun titolo e destinate alla cessione.; un uomo di origine sarda che circolava a bordo della propria autovettura con un coltello a serramanico del genere proibito.
Durante i servizi sono stati controllati 250 veicoli, identificate circa 380 persone, elevate 90 contravvenzioni al Codice della Strada per un importo di 2.850,00 euro circa, sottratti 220 punti patente.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email