VETRALLA – Nell’ambito delle continua attività di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Viterbo, al termine di una serie di articolate verifiche investigative, procedeva al controllo di un soggetto trentunenne, incensurato, residente a Vetralla.

La minuziosa perquisizione operata presso l’abitazione dello stesso consentiva di rinvenire e sequestrare sette tavolette di hashish, per un peso complessivo di circa tre etti e mezzo, un bilancino di precisione e l’occorrente per il frazionamento e la commercializzazione.

Il giovane veniva pertanto tratto in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposto ad immediato giudizio direttissimo.

Commenta con il tuo account Facebook