SUTRI – I Carabinieri della Stazione di Sutri hanno tratto in arresto una 60nne pluripregiudicata poiché colpita da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano per truffa aggravata.

 

La donna, ora residente a Sutri, si era resa responsabile nel 2006, di una serie di omissioni circa i versamenti IVA per conto di una società del luogo. Da allora erano partiti gli accertamenti per l’identificazione del responsabile che avevano portato i militari di Sutri a svolgere alcune particolari accertamenti. L’autorità Giudiziaria Milanese quindi, raccolti tutti gli elementi e concordando con la tesi investigativa dell’Arma, ha emesso il provvedimento che è stato notificato ieri in tarda mattinata. L’arrestata, dopo le formalità di rito è stata tradotta presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email